biblioteca multimediale Arturo Loria

via Rodolfo Pio, 1
Carpi
059.64.99.50



TRA LE RIGHE

Gruppo di lettura under 35

Martedì 15 ottobre, 21.00 Sala delle Riviste, Biblioteca Loria di Carpi

Leggi anche alla fine del mondo

Incontro aperto al pubblico con la scrittrice Violetta Bellocchio

e presentazione del gruppo di lettura under 35 Tra le righe

 

Si può leggere in qualsiasi momento, anche durante la fine del mondo. Violetta Bellocchio, autrice de La festa nera nonché giornalista e ideatrice del podcast Daimon, racconterà l’ascesa della distopia come genere letterario all’interno della narrativa contemporanea (paura del futuro? Semplice caso? Rinascita degli anni ’80?) e parlerà di come, in una situazione globale decisamente allarmante, sia possibile ridare valore alle parole attraverso la lettura, i Social Network e i nuovi canali digitali - dai video su Youtube alle storie Instagram, dai long-form sul web alle serie tv – facendo rete con i lettori dall’altra parte delle pagine o dello schermo. Inoltre, alla fine dell’incontro, saranno offerti al pubblico utili consigli di lettura per affrontare la fine del mondo.

Dialoga con l’autrice Silvia Righi.

 

Incontri del gruppo di lettura Tra le righe – Sala delle Riviste Biblioteca multimediale “A. Loria”

 

Martedì 22 ottobre, ore 19 Il mondo nuovo

Da Fahrenheit 451 a 1984, da Il signore delle mosche a Il racconto dell’ancella, nei decenni la distopia ha indagato con feroce lucidità il mondo contemporaneo dando corpo alle paure, alle profezie e alle ossessioni dell’umanità. Perché per comprendere il presente bisogna avere un occhio rivolto al futuro.

1. Viola Di Grado, Fuoco al cielo – La Nave di Teseo (2018)

2. Lorenzo Ceccotti, Golem – Bao Publishing (2015)

3. Ocean Vuong, Cielo notturno con fori d’uscita – La Nave di Teseo (2017)

 

Martedì 19 novembre, ore 19 – Io e te

Definire se stessi implica il confronto con l’altro: essere simili a, essere opposti a, essere più o meno d’accordo con, rappresentano le tappe necessarie per arrivare a dire “io sono”. La famiglia è il primo specchio per ognuno, e poi ci sono gli estranei che entrano nella nostra vita e diventano parte di noi.

1. Amélie Nothomb, Metafisica dei tubi – Voland (2016)

2. Fábio Moon e Gabriel Bá, Due fratelli – Bao Publishing (2016)

3. Umberto Fiori, Il conoscente – Marcos y Marcos (2018)

 

Martedì 17 dicembre, ore 19 - Io sono come un cervo sempre in fuga nella foresta

Avere «una stanza tutta per sé» non è mai stato semplice per una donna, eppure alcune voci femminili sono emerse con forza, impedendo al maschilismo di qualsiasi epoca di soffocarle. Donne anticonvenzionali, incomprese, coraggiose, e spesso molto sole, che hanno finito per lasciare un segno indelebile nella Storia.

1. Clarice Lispector, Un soffio di vita – Adelphi (2019)

2. Lorenza Natarella, Sempre libera – Bao Publishing (2017)

3. Cristina Campo, La tigre assenza – Adelphi (2013)

 

Martedì 21 gennaio, ore 19 - Confini

Il confine può diventare un muro invalicabile o la linea oltre la quale cercare una vita migliore; il confine non ha mai un solo significato, né per chi parte né per chi arriva, si trasforma in base agli interessi dei potenti o alla speranza di uomini e donne che lo intravedono all’orizzonte.

1. Giulio Cavalli, Carnaio – Fandango (2018)

2. Marino Neri, L’incanto del parcheggio multipiano – Oblomov (2018)

3. Laura Di Corcia, In tutte le direzioni – Lietocolle (2018)

 

Martedì 18 febbraio, ore 19 - Dimmi cosa sogni e ti dirò chi sei

Il mondo onirico è stato indagato da scienziati, psicanalisti, poeti e artisti di ogni epoca ma, nonostante le migliaia di ipotesi, il sogno rimane ancora uno dei più grandi misteri di Oriente ed Occidente.

1. Björn Larsson, Il porto dei sogni incrociati – Iperborea (2015)

2. Golo Zhao, Reverie – Bao Publishing (2017)

3. Stefano Raimondi, Il sogno di Giuseppe – Amos edizioni (2017)

 

Martedì 24 marzo, ore 19 - Americana

L’America, terra di sogni e violenza, racchiude in sé le maggiori contraddizioni del XXI secolo e ha dato i natali a scrittori e scrittrici che sono stati in grado di attingere a questo immaginario, narrando le due facce di un Paese incapace di essere invisibile.

1. Jesmin Ward, Salvare le ossa – NN editore (2018)

2. Nick Drnaso, Sabrina – Coconino Press (2018)

3. Philip Schultz, Il Dio della solitudine - Donzelli (2018)

 

 

Martedì 21 aprile - C’era una volta…

Le fiabe ci nutrono sin da bambini, ogni individuo è influenzato dai racconti e dai miti che hanno acceso la sua fantasia nell’infanzia. Ma da adulti le fiabe possono diventare incubi, strani riflessi di sé, altre verità…

1. Francesco Iannone, Arruina – Il Saggiatore (2019)

2. Barbara Baldi, Lucenera - Oblomov (2017)

3. Cristina Annino, Le perle di Loch Ness – Arcipelago edizioni (2018)

 

 

Modalità di partecipazione al gruppo di lettura

Da lunedì 30 settembre sarà possibile iscriversi agli incontri scrivendo all’indirizzo tralerighe.gruppodilettura@carpidiem.it o chiamando i numeri 059.649954/059.649379 fino ad esaurimento posti (max 25 persone). È consigliata la lettura di almeno uno dei tre libri proposti per ogni incontro.

 

Info

Biblioteca multimediale “A. Loria”

Via Rodolfo Pio, 1 – 41012, Carpi (MO)

www.bibliotecaloria.it

facebook: bibliotecaloriacarpi

 

Incarpi

Piazza Martiri, 64

Cortile d’Onore di Palazzo dei Pio

42012, Carpi (MO)

059.649255, iat@carpidiem.it